Cena Contadina e proiezione di FOOD COOP

La più bella esperienza sociale degli Stati Uniti, una pessima notizia per la grande distribuzione!

Noi dell'alveare, con CinemAnemico organizziamo alla Casa del Popolo di Settignano una bella cena contadina con i prodotti dell'alveare e proiezione del film documentario FOOD COOP !

Ore 19.45 Arrivo e accomadamento ai tavoli.

Ore 20.00 Cena collettiva con
-grande antipasto,
- 2 primi,
- dolci
- Acqua e vino

Dettagli sul menù arriveranno presto!

Ore 21.30 Proiezione di FOOD COOP

Una serata per stare insieme e condividere rivoluzioni alimentari possibili!

Costo 15 €

ATTENZIONE
Prenotazione obbligatoria entro il 7 maggio telefonando o mandando messaggio whatsApp a
Silvia: 348 0840303
Moreno: 335 8756052

E' possibile prenotare e anticipare la quota martedì 30 aprile e martedì 7 maggio alla distribuzione settimanale dell'alveare in orario 18-19 o scrivendo ad alveare.multiverso@gmail.com

E' necessaria la tessera ARCI o LEGAMBIENTE o UISP, può essere anche fatta in loco direttamente la sera dell'evento.

INFO SUL DOCUMENTARIO
Nel pieno della crisi economica, all'ombra di Wall street, la Park Slope Food Coop è in piena crescita. Nata nel 1973 da alcuni utopisti che decisero di creare un supermercato autogestito, oggi vanta 17.000 membri che lavorano nel supermercato 3 ore al mese e in cambio benefciano dei migliori prodotti alimentari della città di New York a prezzi decisamente bassi.
Tom Boothe, americano ma residente a Parigi, ha girato questo documentario sviluppando in contemporanea il progetto Le Louve: un supermercato cooperativo in Francia che funziona sugli stessi principi del Park Slope Food Coop. Girare il documentario gli è servito per capire come concretizzare questo incredibile esempio di cooperazione, una delle esperienze sociali più riuscite degli Stati Uniti. L'uscita del Flm in Francia (oltre 25.000 biglietti venduti) ha ispirato più di 30 cooperative che stanno riproducendo questo modello.

Partecipate!

GATLIF - un cinema nomade

GATLIF - un cinema nomade - cinemAnemico

Care socie e cari soci di CinemAnemico,

 

vi comunichiamo che “Un cinema nomade”, il ciclo di film di Tony Gatlif  cui abbiamo dedicato il mese di aprile, proseguirà, per accogliere la richiesta di una nostra spettatrice, nelle prime due settimane di maggio.

 

Per CinemAnemico i desideri dei soci sono molto importanti e, anche se sarebbe bastata quell’unica richiesta,  la nostra decisione di proseguire la rassegna è stata rinforzata dal fatto che in molti al termine della visione di ciascuno dei quattro film siete venuti a esprimerci il vostro apprezzamento e che in molti ci avete ringraziato per avervi fatto incontrare un regista che ancora non conoscevate.

 

Per noi di CinemAnemico questi sono momenti fondamentali che danno un senso al nostro impegno e per  i quali vi ringraziamo.

 

Le due opere che vi proponiamo rispettivamente per il 3 e il 10 di maggio sono “Vengo - Demone Flamenco” e “Exils”.

 

Vengo - Demone Flamenco

Una danza per raccontare l'origine di un popolo

Caco, ,un andaluso dagli occhi profondissimi, piange sua figlia, Pepa, nei fondi dei bicchieri, nei bordelli di Siviglia, sotto i tacchi e le suole consumate dal flamenco, tra le corde tese delle chitarre andaluse.

 

 

EXILS

UN VIAGGIO PER RISCOPRIRE LE PROPRIE ORIGINI. 

Zano convince la sua compagna Naima a seguirlo in un viaggio a ritroso che dalla Francia in cui vivono li riporti in Algeria, luogo di origine delle loro famiglie. Accompagnati da un sacco a pelo e dalla musica che amano i due attraversano la Spagna e, dopo alcune deviazioni, Algeri.

 - cinemAnemico